Andiamo Al Cinema

Personaggi ed Interpreti
Lui nella parte di Lui
Lei nella parte di Lei
L’Appendice nel doppio ruolo di amica di Lei e amante di Lui
Io nel ruolo di Io

La Trama
Insomma c’è questa coppia che sta insieme da un po’.
A turbare questa unione indissolubile, tempo dopo, si aggiunge un’Appendice femminile che scopa con Lui e diventa amica e confidente di Lei.
Principalmente scopa con Lui.
Lei è felice. Ha un amore ed ora anche un’amica.
Lui, come tutti i maschietti, dapprima si vanta al bar, poi si pente e vive nel rimorso ed infine cerca un killer professionista per far fuori l’Appendice, diventata nel frattempo opprimente e sessualmente irrefrenabile.
Lui si sente atleticamente spompato dal doppio rapporto.
(Sì, voleva essere una tenera allusione).
(Ogni volta che scrivo: “voleva essere”, mi vengo in mente da solo!).

Qui entra in scena il vostro affezionatissimo.
Che sarei Io (nella parte di Io).
Il piano è questo.

Lui telefona ad Io (è surreale lo so) e lo invita a cena, dove ci saranno anche Lei e l’Appendice (nel ruolo di amica).
Lui vuole/spera che Io faccia colpo sull’Appendice, la faccia innamorare e gliela tolga dai coglioni.

Intervallo e Pubblicità
Inserite questo blog tra i vostri link preferiti.
Da Ciccio. Tutto a mille lire.

Secondo Tempo
E’ pronta la cena. Tutti a tavolaaa.
Io conversa amabilmente con l’Appendice, la fa bere e la riempie di complimenti.
L’Appendice ignora sia Io che Lei e scambia teneri sguardi furtivi con Lui.
Lei ha cucinato una parmigiana di melanzane che è una mezza merda.
Lei ride e scherza con Io in modo insolito e allusivo.
Io inizia a preoccuparsi.
Lui, sotto il tavolo, tiene la mano sia a Lei che all’Appendice.
Lui si alza spesso da tavola per andare a bagnarsi le mani ormai cotte.
Lei non sa cucinare, la prossima volta li porto in pizzeria.

Il Colpo di Scena
L’Appendice ormai completamente assuefatta dal vino, bacia a tradimento Lui.
Lui, tra un bacio e l’altro, tenta di vedere i gol alla Domenica Sportiva.
Contemporaneamente, Lei ed Io sono in disparte, in cucina.
Lei ormai completamente assuefatta dal vino, bacia a tradimento Io.
Io assapora il bacio e ne deduce che sa di tappo.

Il Finale
Lui e Lei sono abbracciati davanti alla porta di casa e salutano L’Appendice ed Io già in macchina e pronti a partire.
Io accompagna a casa l’Appendice.
Io si fa pagare 12 euro per la corsa e le applica la tariffa notturna.
L’Appendice lascia 3 euro di mancia.
Lui e Lei quella notte si ameranno con ritrovata intensità.
L’assassino è il maggiordomo.

Darwin

Un gruppo di ricercatori inglesi ha scoperto un fossile di circa 450 milioni di anni.
Si tratta di un insettino di mezzo centimetro che presenta una struttura organica completa.
Il perfetto stato di conservazione, ha permesso di elaborare un’immagine tridimensionale che, evidenzia un apparato sessuale sorprendentemente grande per dimensioni ed efficacia.
Pare infatti che questo organismo primordiale fosse dotato di ben due peni.

Mi sovviene un dubbio.
A che punto dell’evoluzione abbiamo imboccato la strada sbagliata?

Angoli e Angeli

Se trovate difficile o impossibile scrivere una poesia, fate come me.
Prendete quel vostro vecchio libro di trigonometria del liceo, scovate qualche teorema e trasformatelo in forma poetica.

Suggerimento:
Ogni volta che trovate la parola “angolo” , cambiatela in “angelo”.

Esempio:
Io ti complemento, angelo e ti definisco immensamente.
Io sono il tuo angelo adiacente.
Tu sei il mio coseno.
Io ti definisco fattorialmente.
Io sono la curva generata dal movimento del tuo vertice.
Oh, Angelo acuto.

Doll

Quando non si ha più voglia, lo si dovrebbe urlare.
Che senso può avere un gioco che annoia?
Nessuno, certo.

Le cose finiscono o al limite saziano e vengono a uffa.
Bisogno fisico di respirare, di riprender fiato.
E tutti i giorni, le ore e i minuti passati assieme?
In soffitta, dentro un cesto colorato, tanto spazio ce n’è.

Provo a spegnerti.
Donna dai tre pulsanti.
On – Off – Troia.