Un Anno Sgurz

Lo Sgurz è quella cosa che ti colpisce all’improvviso.
Lo Sgurz non si sa che cos’è, comunque c’è, c’è di sicuro.
Viene forse trascinato in certe notti di primavera dal vento.
Alcuni dicono che è un polline che nasce da alcuni fiori che stanno in certe regioni del Borneo, misteriose.
Ti arriva all’improvviso, ti travolge e sei costretto a compiere un’azione Sgurz.
Una cosa è sicura o lo Sgurz ce l’hai oppure non ce l’hai.

Aneddoto Sgurz
Nell’antico Giappone un tempo vi era un samurai, un maestro di arti marziali di nome Cheng, egli era nobile e virtuoso; e c’era un altro maestro di nome Cheng che era volgare e ciarliero.
Attaccò il nobile e virtuoso, gli andò incontro agitando la scimitarra in modo volgare e ciarliero.
Il maestro Cheng, nobile e virtuoso, colto da un attimo di disgusto, ebbe un momento Sgurz, estrasse la spada e ZAC!
Si decapitò.
Chi vinse?

Lo Sgurz ti arriva sempre all’improvviso, quando non te l’aspetti, assume forme strane, è un’apparizione inconsueta.

53 pensieri su “Un Anno Sgurz

  1. lo Sgurz?? me l’hanno regalato quando ho fatto la prima comunione.. non lo mai usato perchè l’anno dopo mi hanno regalato lo swish che è praticamente uno Sgurz truccato.. funziona meglio e non puzza.

  2. lo sai cosa ti dico… ke la gioia più bella al mondo è quella di amare… ma ti dico nuovamente che la Gioia ancora più grande è quella di sentirsi veramente amato… ma tu ti senti veramente amato??? pensaci!

    ciaoooooooooooooooooooooo!!!!!!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>