Smetto Quando Voglio

Tu sei Fassbinder? Il blogger?
Proprio lui. In carne e mouse.

Come Lazzaro, solo più pigro ed indolente e per tutta una serie di ragioni, non imputabili al sottoscritto, questo blog assurge a nuova vita.

In verità, avrei voluto riaprire molto prima, cari affezionatissimi, ma non mi è stato proprio possibile.
Il destino cinico e beffardo ha voluto che, nel medesimo periodo, io e il mio socio (di minoranza) di blog, ArabStrap, avessimo entrambi un serio problema di salute.

Per quasi due mesi sono stato impossibilitato ad usare il braccio destro.
Nello specifico, era la mano ad avere le difficoltà maggiori.
Stringere qualcosa mi era diventato impossibile.
Ho provato ad imparare a scrivere con la sinistra, ma non essendo abituato a farlo ho dovuto desistere poco dopo.

Ad Arab è andata decisamente peggio.
Da un giorno all’altro, senza un apparente motivo, ha iniziato ad accusare seri problemi alla vista.
E’ andato gradualmente peggiorando, senza che i medici riuscissero a capirci qualcosa, ed ora, mi duole dirlo, è praticamente cieco.

In questi lunghi ed interminabili giorni di assenza, io ed Arab abbiamo avuto modo di parlare spesso.
Ci siamo confrontati, incoraggiati l’un l’altro ed abbiamo pensato che riaprire il blog potesse in qualche modo alleviare le nostre rispettive sofferenze.

Grazie ad estenuanti ed intense sedute di fisioterapia ho riacquistato l’uso quasi totale dell’arto offeso.
Arab ed il suo pastore tedesco hanno raggiunto un’intesa invidiabile e seguono il blog in versione braille.

Noi oramai non possiamo più goderne, ma se qualcuno volesse raccontarci di cosa trattano gli ultimi video inseriti, beh gliene saremmo eternamente grati.

81 pensieri su “Smetto Quando Voglio

  1. ci possiamo sposare all’ora che preferisci tanto da domani ho diciotto anni compiuti(da dieci anni…si…) e posso fare quello che voglio

  2. fassbinder secondo.

    ti sei autoriprodotto…

    mi sembrava strano che tu restassi lontano….dal tuo regno !bene…

  3. beh tocca a me parlarti dei video…

    nel primo c’è una fammina di uman0 che gioca con la leva del cambio di un’autovettura…nel secondo una femmina d’umano gioca con la leva del cambio di un altro umano.

    nel terzo

    beh credimi quella è un’aspirapolvere!

    basta così?

  4. Caro Fass,ti ho trovato perché sei venuto a trovarmi tu.

    Quasi stavi sparendo.

    Hai cambiato idea (forse) e sono contento!

    A presto.

    donC

    p.s. stamane, su art news (rai3) c’era un servizio su di te, a Roma. tu pensa il caso!

  5. sei proprio tu…non ho capito quasi un cavolo di quello che hai scritto perchè ho letto in frettissima, il mio cervello è in vacanza, non mi va di rileggere o era devo uscire…però è bello ritrovare un tuo post.

    Ti mando un bacio grande grande :)

  6. portasse sfiga stò blog??

    sono dispiaciuta per Arab, e molto…

    per te no assolutamente…io ho sempre sostenuto che devi farti meno pippe…. ma nn vuoi darmi retta amore mio!

  7. capisco! federica t’ha slogato il polso…ed arab è diventato cieco!

    Ecco perchè sei tornato…

    Arab invece ancora non l’ha trovata la tastiera del pc?

  8. oh.

    finalmente qualcosa di serio e impegnato.

    è interessante il video in cui lei usa il suo apparecchio per i denti come stimolatore.

    interessante, sì.

  9. Tu senza una mano. Lui senza la vista. Di solito tutti i maschietti hanno o hanno avuto una nonna che soleva ricordare “Guarda che si diventa ciechi”.

    Che dire, potevate pensarci prima di entrare nell’ Unione Europea.
    Vabbè, pardòn. Era tanto peddì na cosa; anche io mi son fatta una mezza dozzina di mesi sabbatici lontana dal mondo blogghereccio ed ora è un po’ come riprendere a pedalare a metà della salita. Saluti. Eccì.

  10. stavo giusto per scrivere la stessa cosa qnd ho letto il commento precedente al mio… mwuahahahahahah!!!

    aggiungo questo blog tra i miei preferiti

  11. 1) Bentornato (originale eh?)

    2) Io angelica, ingenua e premurosa già stavo versando lacrime copiose per la tua menomazione…

    3) Se ti prendo non sai che ti combino… :D (o si? ehm…)

    4) Bentornato scemo (si può dire scemo??)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>