Ti Amo Campionato

Come un dodicenne voglioso di sudore e pallone, il vostro affezionatissimo sente la nostalgia canaglia del campionato.
Il calciomercato non regala grossi colpi. Da un mese a questa parte cedo il mio obolo quotidiano alla Gazzetta, nella vana attesa di leggere del nuovo grande campione pronto ad infiammarci il cuore, della giovane promessa carioca o della probabile mezzasega che, puntualmente, arriva in ogni squadra, ogni anno, sempre.
Se, come me, tifate per una scalcagnata compagine dai colori rosso&blu che milita in terza serie, il massimo dell’eccitazione viene rappresentato dall’acquisto di un attaccante 35enne, bolso, buono per farci il brodo, rari capelli su volto scavato dalla fatica e panza prominente segno di maternità ormai prossima.
Un Bobo Vieri formato Serie C, senza nemmeno la velina di contorno da lumare scosciata in tribuna.
Per noi ultras dal cuore di panna, altre cinque sante domeniche ci dividono dal calcio d’inizio dei campionati di calcio.
Un’eternità.
Nell’attesa, sogno l’arrivo del ‘Grande Bastardo’ e di quattro compagni di gioco, pronti ad unirci per portare a casa la Coppa.
Le regole della Pallastrada sono un geniale regalo di Stefano Benni.

Regolamento unico e segreto del Campionato Mondiale di Pallastrada
Il campionato viene giocato ogni quattro anni da otto squadre di tutto il mondo che si affrontano a eliminazione diretta secondo il regolamento internazionale, e cioè:

1) Le squadre sono di cinque giocatori senza limiti di età, sesso, razza e specie animale.

2) Il campo di gioco può essere di qualsiasi fondo e materiale a eccezione dell’erba morbida, deve avere almeno una parte in ghiaia, almeno un ostacolo quale un albero o un macigno, una pendenza fino al venti per cento, almeno una pozzanghera fangosa e non deve essere recintato, ma possibilmente situato in zona dove il pallone, uscendo, abbia a rotolare per diversi chilometri.

3) Le porte sono delimitate da due sassi, o barattoli, o indumenti, e devono misurare sei passi del portiere. È però ammesso che il portiere restringa la porta, se non si fa scoprire, e che parimenti l’attaccante avversario la allarghi di nascosto fino a un massimo di venti metri. La traversa è immaginaria e corrisponde all’altezza a cui il portiere riesce a sputare.

4) La palla deve essere stata rattoppata almeno tre volte, deve essere o molto più gonfia o molto meno gonfia del normale, e possedere un adeguato numero di protuberanze che rendano il rimbalzo infido.

5) Ai giocatori è vietato indossare parastinchi o altre protezioni per le gambe.

6) Ogni squadra dovrà indossare un oggetto o un indumento dello stesso colore (sciarpa, elmo, berretto, calzerotto, stella da sceriffo) mentre è proibito avere maglia e pantaloncini uguali.

7) Sono ammessi gli sgambetti, il cianchetto, la gambarola, il ganascio, il pestone, il costolino, il raspasega, il poppe, il toccaballe, il calcinculo, il blondin, l’attaccabretella, il placcaggio, il ponte, la cravatta, il sandwich, l’entrata a slitta, l’entrata a zappa, il baghigno, la cornata, il triplo Mandelbaum, il colpo dell’aragosta, lo strazzabregh, il cuccio, il papa, lo squartarau, la trampolina e il morsgotto. Sono proibiti i colpi non dianzi citati e le armi di ogni genere.

8) Nel caso la palla finisca giù per una scarpata in mare o in altra provincia, la partita deve riprendere entro due ore, o sarà ritenuto valido il risultato conseguito prima dell’interruzione.

9) Nel caso in cui un cane o un neonato o un cieco o altro perturbatore entri in campo intralciando o azzannando la palla, egli sarà considerato a tutti gli effetti parte del gioco, a meno che non si dimostri che è stato addestrato da una delle squadre.

10) Il passaggio di biciclette, auto, moto e camion non interrompe il gioco, fatta eccezione per le ambulanze e i carri funebri.

11) Per poter svolgere il campionato nei due sacri giorni come è sempre stato, gli incontri mondiali avranno una durata fissa di ottantasette minuti divisi in due tempi.

12) La regola segreta 12, se applicata, abolisce tutte le precedenti.

13) È permessa la sostituzione di un giocatore solo quando i lividi e le croste occupino più del sessanta per cento delle gambe.

14) Si possono sostituire tutti i giocatori indicati nella lista di convocazione tranne il capitano. I nuovi giocatori dovranno però essere elementi notoriamente degni dello spirito della pallastrada.

Si raccomanda la massima puntualità e l’assoluta segretezza.
Vi aspettiamo, ragazzi!

50 pensieri su “Ti Amo Campionato

  1. anch’io tifo per una squadra un po’ sfigata.. ci siamo affacciati una volta in serie A e siamo arrivati penultimi.. mi ricordo che c’era un argentino più nano di maradona, dalla fluente chioma, che fece pena per tutto il campionato ma ebbe il suo momento di gloria segnando una doppietta all’inter. la pallastrada è un’idea grandiosa ma dubito che io possa brillare in questa specialità..

  2. E’ nella top ten dei miei libri preferiti, il primo di Benni che ho letto. Oh Ale, ma la nuova Serie C ti piace? Monza in trasferta a Foggia!!! Poi contro la Ternana!!! ahahahahahaha abbiamo preso Brivio, portiere dal grande futuro, ha solo 38 anni. Comunque la squadra c’è, il Monza sale in B.

    Alessandro

  3. E l’ “Arimo” non c’è?

    Uff… io gioco solo se posso dire Arimo e fermare il gioco solo ed esclusivamente a mio vantaggio per far ripartire il tutto quando mi è più conveniente.

  4. Allora, se c’è una squadra che dalla C salira direttamente in B, quella è senza dubbio il Foggia! Quest’anno non c’è ne per nessuno…

    Io la pallastrada l’ho sempre praticata, ricordo alcuni campi adatti a questo sport:

    1. Il puscinone… Situato sopra un laghetto, aveva la caratteristica di tre pozzi che delimitavano il fallo laterale, con un marciapiede nel mezzo molto insidioso per gli inesperti, caratteristica del campo era l’inesistenza del fallo laterale sull’altro lato, delimitato dal muro.

    2. Il Bacino… Si trova in cima ad una montagna, una caduta in quel campo voleva dire la fine della carriera calcistica, viste le pietre appuntite spsrse per tutto il rettangolo di gioco. La posizione, del campo rendeva il recupero della palla impossibile, visto che un tiro sbagliato faceva raggiungere al pallone il centro del paese in un nano secondo.

    3. Campo da tennis dell’itis… Originariamente era un campo da tennis, con tanto di spalti e spogliatoi, poi si è trasformato in una sarie di bozze che rendevano il rimbalzio un’insidia… In caso di pioggia, il campo poteva diventare anche una piscina professionistica…

    4. Scuola media De Bonis… Campo quadrato e perfetto, unico pericolo gli avventori della vicina cantina, i quali inebriati dall’alcol, non sopportovano i tiri diretti verso la porta del loro luogo di ritrovo… Abbiamo rischiato la vita più di una volta…

  5. apparte il fatto che

    la pallastrada e il libro che c’è intorno sono qualcosa di fantastico

    apparte il fatto che

    stefano benni è qualcosa di fantastico e vaffanculo a chi dice di no tipo tutti i miei “stupidi” prof (vedi:luperini romano)

    apparte il fatto che

    ci han giocato davvero a pallastrada in occasione di non so che

    …vojo giocale anche io

  6. Benni è un grande. Non so come riesca a farlo ma sembra che interpreti il mondo come un bambino. E si sa che solo loro vedono cose a noi precluse.

    Nel punto sette si nomina una mossa consentita: lo squartarau. Se mi sai dire cos’è vinci un premio.

    Adoro Benni anche perchè utilizza cose simili…c’era anche la compagnia delle suore che si chiamavano “maureddine”.

    Bacio

  7. mi inchino allla pallastrada, a stefano benni, ad alexios per averli citati (e anche alla luisona, và…centra poco, ma è sempre bene rispettarla)..

    Quanto al “vero” calcio, ai “fenomeni”, al campionato, ai miliardi e alle moviole, dico solo “no grazie…sono uscito dal tunnel, fortunatamente”! :-)

  8. ho davvero la nostalgia del campetto e di chi era il capo che faceva le squadre solo perchè aveva il pallone di cuoio.

    Saluti da un vecchio tifoso deluso dal calcio moderno, più scritto e litigato alla tv che giocato.

  9. RickyOregon concordo!

    hyacintgirl peccato che Benni sia straconosciuto altrimenti le spacciavo per mie :-p

    Locataire e siamo quattro

    Pachucha grazie, ciao

    Ciocci fosse per me pure domani. i bookmakers quest’anno ti danno di molto sfavorito

    Enrico-Babilonia mai avuto un pallone. a stento mi facevano giocare :(

    Wolly Uncle Wolly e’ un piacere rileggerti. Pallastrada e tressette discipline olimpiche subito!

    francescocosta non nego, poi io e te che siamo arrivati ultimi e penultimi, quest’anno vogliamo la rivincita

    PF1 no al calcio moderno

    IlLinchetto si potrebbe fare uno splinder vs resto del mondo

    TheRounders tempi ristretti? prossima volta leggiamo anche il post? :)

    Bassotuba75 anche per te, gugol e’ stato fruttifero. trattasi di esclamazione (sarda) vuol dire esagerato. cito testuale “esagerato. Viene dall’atto del dividere in 4 gli animali da macello; si usa in risposta a persone che compiono un’azione molto rumorosa.”

    Eilinn e con te siamo in tre (madonna che rimone!)

    Elisewin75 allora amorino, per te ho cercato pure su gugol e ho trovato, mi pare, si tratti di una mossa in stile ginnastica artistica, tipo salto mortale, ma siccome la fonte e’ sempre Stefano Benni, puo’ essere anche tutto inventato

    tarab che sarà sarà. per sempre noi qui sarem. ovunque ti seguirem. che sarà sarà

    365albe se mi pagano lo compro al fantacalcio.

    Luposordo2 sul Foggia non dico niente che poi mi seghi il link, comunque un po’ vi odio, ecco. sui campetti di merda ho giocato anch’io. tempi lontani sigh

    sporealvento le donne possono giocare, coi tacchi

    Dottoralalla un’altra bianconera … che brutti colori :)

    Viola21 dai non fare cosi, torno a parlare di “patate” dal prossimo post :)

    LuthienT possiamo sempre implementare la regola

    FamChinaski i gironi li hanno fatti un po’ a culo. Speravo nel derby di sangue col Monza e invece niet

    robba12 e siamo in due

    militante mhhh una maglia bianconera?

    Non rispondevo a tutti i commenti dal ’54 o giu’ di li

  10. troppo lungo da leggere prima di andar a lavoro……..devo ritornare……uffa :P

    nel frattempo vedo che hai risposto persolnamente ai commenti….MA CHE SEI MATTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! MICA TI SARAI IMPAZZITO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! OPPURE DROGA!!!! ECCO TI SEI DOGATO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!….

  11. uahuahuah!!! adesso devo sapere la regola segreta numero 12, se me la dici, ti rivelo l’ingrediente segreto della coca-cola… (eheh… èoé)

  12. @ Alexsios

    Si odiano i più forti… :-)

    Non preoccuparti per il link, non sono un tifoso sfegatato, anche se ho perso una lettrice per via di una discussione Bari – Foggia…

  13. Quanti ricordi, i mitici gemelli Finezza che secondo me sono i gemelli Filippini sotto mentite spoglie.

    (Michele)

  14. amosgitai tutti gli sport giocati dai ragazzi mantengono intatto tutto il loro fascino

    lAliceI me lo sono perso. guardo solo ‘pingu’ ma provo a cercarlo sul mulo

    militante che forse siete arrivati anche ad una finale di coppa italia? brancolo …

    ebay se ne sentiva la mancanza

    Michele non ho controllato, ma erano una marea, tipo 5 o 6

    Blixxxa appena mi telefona glielo dico

    Luposordo2 piu’ forti una fava e vi va di culo che quest’anno niente derby :)

    shinthemaster vorrei dirtelo, ma non posso proprio. e’ un segreto :)

    stevemcqueen W tutti

    LuthienT ok, ma non piu’ di una volta a partita

    bettyboop1979 la prossima volta ti faccio un riassunto, tu pero’ prometti di non sminchiarmi piu’ la zona commenti senno’ ti metto in panchina :)

  15. oddio, perché hai nominato vieri?

    che colpo al cuore!

    giusto una settimana fa prendevamo per le mele i cugini livornesi perché sembrava destinato ad andare lì…

  16. TheRounders pelle’ e’ piu’ forte di abbruscato, nello scambio c’avete perso. pero’ si sa che il meglio di tutti era maradona. maradona e’ megl ‘e pelle’

    maiaB e’ quasi ufficiale. il prossimo attaccante dei ‘compagni’ del livorno sono io

  17. Io invece ho voglia di qualche ricorso al tar, di tifosi davanti la sede della figc, di Gaucci che straparla da Santo Domingo, di calendari da compilare una settimana prima dell’avvio del campionato, di arbitrati del Coni, di bilanci truccati. Uff, avevo fatto l’abitudine ad estati movimentate e adesso mi sembra tutto così vuoto :-(

    kaos

  18. tranquillo, kaos, non disperare.

    per tutto quello c’è ancora tempo.

    deh, Alexios976, ma che sarai davvero te?

    allora quando vieni per il derby ti vedo all’opera :)

  19. che ne diresti di una bella partita a facciamo che?

    la meglio pagina di calcio non giocato che sia mai stata scritta

    questo credo sia un assist… quanti punti prendo?

    a presto

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>