Messaggio Promozionale

Sempre sul pezzo.
Come al solito con settimane di ritardo, che non si dica che abbiamo smarrito di colpo la nostra proverbiale pigrizia.

Vostro figlio muove vorticosamente le mani, i piedi e si agita sulla sedia?
E’ distratto facilmente da stimoli esterni?
Ha difficoltà nel giocare quietamente?
Chiacchiera troppo e sembra non ascoltare quanto gli viene detto?
Spesso interrompe o si comporta in modo invadente verso gli altri?

Non preoccupatevi mamme, arriva Ritalin.
Con due pastiglie di Ritalin vostro figlio sarà più calmo dei neuroni di Buttiglione.
Il prodotto può causare dipendenza e in qualche caso sporadico, la morte.

Io lo provo subito.
Fass, dovessi spirare, ricordami nelle tue quotidiane preghiere.

38 pensieri su “Messaggio Promozionale

  1. Rimedi troppo tecnologici.

    Due belle legnate come una volta e si calmano subito tutti.

  2. se non sbaglio, in commercio, dovrebbe esserci anche la versione femminile del ritalin … la consiglio.

    Dopo, dormi di botto!

  3. Ma così rischiamo di trasformare i nostri bambini in piccoli protocolli psichiatrici….E’ davvero grave un provvedimento del genere!!! Mi sa che sotto sotto c’è lo zampino di qualche azienda farmaceutica…

  4. Dove non riesce la TV a rincoglionirli ci pensano gli psicofarmaci!!!!!

    Amiamo troppo i bambini…..davvero troppo!!!!!!

  5. uah bellooooooo!!!

    chissà com’è???

    lo voglio?

    ma se non sono iperactive che mi fa???

    buuuuuuuuuuuuu

  6. Se dicessero che leccare la merda provocasse effetti stupefacenti ci sarebbe la fila al cesso…

    Serial Fam. Chinaski

  7. checche’ se ne dica comunque il Ritalin non fa male non fa male non fa male non fa male non fa male non fa male non fa male non fa male non fa male non fa male non fa male non fa male non fa m….

  8. pagly:non si sa bene, ma l’ultima persona che lo ha provato, è stata vista ad un comizio di Mastella…

    Galoz: hai ragione; non fa male…non fa male…non fa male….

  9. Ricordo una compagna d’università, tale Giulia. Raccontava sempre che a tre anni la madre psichiatra le dava il Ritalin per farla stare tranquilla. Be’. Mia madre, al massimo, confidava nell’effetto ipnotico di Candy Candy.

  10. abbè, è da anni che si sa sta cosa. al contrario nel caso in cui il bimbo sta giù e nn si muove molto, o dimostra cmq di nn essere energetico, gli si somministrano degli eccitanti anche per 4 o 5 anni… lo fanno negli stati uniti da quasi 50 anni ed ora sono un paio d’anni che hanno iniziato a farlo anche quì…

  11. un amica mi raccontava che sua madre, convinta che la figlia fosse grassa, le dava per merenda pane e aceto. L’ho chiamata, ieri, per dirle quanto era fortunata. Chissà l’effetto del Ritalin, sciolto nell’aceto, fosse cresciuta ora, cicciottella iperattiva…

  12. ma pensa…io sono così fortunata che ho un figlio iperattivo… e potevo dargli una droga ormai legale in italia…e cazzo non l’ho fatto!!! non si fa ironia sui bambini e sopratutto si combatte per loro…

    se vi va: http://www.giulemanidaibambini.org

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>