Dr Strangelove

Se le guerre finite continuano a fare morti ed a nasconderli.
I cowboy kubrickiani non si accontentano più di cavalcare bombe ma governano potenze e gli invasori pretendono di liberare i popoli.
Non basta più la fantasia di Don Chisciotte per vedere i propri mulini a vento.

“Forse attraverso una catastrofe inaudita prodotta dagli ordigni, ritorneremo alla salute.
Quando i gas velenosi non basteranno più, un uomo fatto come tutti gli altri, nel segreto di una stanza di questo mondo, inventerà un esplosivo incomparabile.
Ed un altro uomo, fatto anche lui come tutti gli altri, ma degli altri un po’ più ammalato, ruberà tale esplosivo e s’arrampicherà al centro della terra per porlo nel punto ove il suo effetto potrà essere il massimo.
Ci sarà un’esplosione enorme che nessuno udrà e la terra, ritornata alla forma di nebulosa, errerà nei cieli priva di parassiti e di malattie”.

37 pensieri su “Dr Strangelove

  1. mmm… beh si insomma, prima o poi succederà. il tuo stile catastroficutopichuxleyiano era proprio azzeccato. se dobbiamo scomparire, almeno facciamolo con stile.

  2. Grande citazione.

    Mi sa che mica sbagliava di molto Svevo, teorizzando il caos che avrebbe riportato tutto alla normalita.

    Magari fra qualche mese, potremmo pure arrivarci.

    Byez

  3. La coscienza di zeno….gran capolavoro…..però dimmi …se uno l leggesse così su due piedi nn potrebbe sembrare la sigla di “ken il guerriero”? :P hhahahhhahha

  4. Ma poi finisce sempre che non se ne parla più o che anche parlandone, non fa più lo stesso effetto.

    (Michele)

  5. Quell’uomo che ruba la bomba, corre velocissimo fino al centro della terra, piazza la bomba, sorride e la fa esplodere … voglio essere io.

    Almeno fino alla prossima canna.

  6. Ragazzi ma non riuscite a vedere quanto siamo fortunati in questa circostanza? non ci credete? pensate alle generazioni di umani che hanno abitato la terra. Se le cose continuano così non ci sarà bisogno di nessun ordigno e la terra collasserà da solo non più tardi di una settantina d’anni?

    vi rendete conto? siamo la generazione che vedrà la fine del mondo…

    Che sia bello o brutto, francamente, non ha molta importanza

  7. C’è un imperialismo che fotte le menti molto più finemente.

    Quello della tivvì, dei format, del cinema, del markleting e di tutte ‘ste porcherie.

    Primo tentativo di plagio.

    Poi se non ti adeguie, sei un disadattante, diventi brigatista, terrorista.

    Essi, il peggior stato canaglia, ti fottono così.

  8. “Ma vi rendete conto di quanto siamo fortunati? Siamo la generazione che vedrà la fine del mondo…” Ecco, sono parole che lasciano il segno.

  9. Con rif. al commento di “DrDoGood”, direi che se proprio deve finire, preferirei non attendere anni di stravolgimenti e disastri ad opera della Natura … soffrirei troppo x la tristezza del fallimento dell’umanità.

    Meglio una morte rapida.

  10. ………MHHHHHH…….io da piccola ho visto un essere fatto di luce verde tipo fosforescente….ho parlato con uno del C.U.N…mi ha detto che era un alieno, un “empatico” per la precisione. Che c’entra? Oh, si che c’entra…

    SURIMI-chan

  11. Va be’. Speriamo che m’avvertono un paio di giorni prima che, visto che sono a dieta, ne approfitto per smetterla e godermi gli ultimi due giorni di vita con torte alla nutella, maritozzi con la panna, lasagne ai funghi e maialini arrosto. E sette-otto rum e cola. Con la cioccolata fondente in accompagno.

    Anzi, ora che ci penso speriamo proprio che succede. Davvero.

  12. Beh…queste teorie catastrofiste hanno un indubbio fascino… distruggere tutto per ripartire da capo: sarà mai possibile?! :-D

    Image Hosted by ImageShack.us

  13. ‘mazza che fave si sarebbe!

    ma dai..fass!

    teniamoci il piu possibile sto mondaccio..magari insozziamolo meno e proviamo a migliorarlo un po’.

  14. bellissimo quel film..

    adoro kubrick..

    qualche giorno fa ho rivisto full metal jacket..e gli ho dedicato un post..

    kubrick ha appassionati non indifferenti,il suo spirito ci ha posseduto praticam lo stesso giorno..ihihihihi

    ;)

  15. chissà.. Certo che la corda è tesa come un violino… e a tenderla troppo si spezza, per un motivo o per l’altro…

    E forse non sarà nemmeno una bomba…

    Ciao Fass

  16. Mi fa venire in mente un certo Ken Shiro, del manga “Hokuto no Ken”…

    “Mai, mai scorderai

    l’attimo

    la terra che tremò,

    l’aria s’incendiò

    e poi silenzio…”

    o_O

  17. Pensare che quando mi hanno imposto di leggere il libro non ho fatto che lamentarmi e sbuffare per tutte le trecentoepassa pagine. Ora invece capisco che mi ha lasciato molto. E quell’ultimo presagio alla fine mi aveva angosciata tanto. A diciassette anni capivo molto molto poco di quello che mi succedeva intorno. Pian piano ho cominciato a rendermi conto di quanto sia inquietante sapere di essere dentro una storia che molte menti geniali avevano previsto e che dunque avrebbe potuto essere diversa. Inquietante perchè hai la definitiva conferma che negli esseri umani si annida un germe distruttivo e completamente irrazionale.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>