Alta Fedelta’

I consigli del Dr.Arab

01) Volcano!Apple or a gun (Beautiful Seizure, 2005)
02) Tapes’n TapesThe Illiad (The Loon, 2006)
03) Arab StrapStink (The Last Romance, 2005)
04) Animal collectiveGrass (Feeds, 2005)
05) Elliott Smith –  Cupid’s Trick (Either/Or, 1998)
06) And you will know us by the trail of deadAll White (Worlds Apart, 2005)
07) SupergrassRoxy (Road to ruen, 2005)
08) Gogol BordelloSanta Marinella (Gypsy Punks, 2005)
09) Stephen MalkmusIt kills (Face the truth, 2005)
10) Vinicio CaposselaL’uomo vivo ‘inno alla gioia’ (Ovunque proteggi, 2006)

Foglio illustrativo

Composizione
Quattro tracce tra quelle che più sono rimaste impresse al Dr.Arab nell’ultimo mese più una traccia dalla farmacia storica dell’ambulatorio (in occasione dell’inaugurazione, le tracce consigliate saranno dieci in ordine sparso).

Indicazioni Terapeutiche
Allevia e previene i drammi dell’umana esistenza

Dose, modo e tempi di Somministrazione
Da assumersi per via uditiva, con l’aiuto di cuffie.
Dosi consigliate: ascoltare tutta la sequenza 2/3 volte al di’.
Ogni mese verrà prescritta una nuova sequenza di 5 tracce.

Effetti Indesiderati
Iperattività, aggressività, depressione, sdoppiamento della personalità, schizofrenia, sindrome di Asperger. In alcuni pazienti si è riscontrata l’insorgenza di necrofagia, ma ad oggi non esiste prova che vi sia relazione con la terapia.

Questo articolo stato pubblicato in musica. Aggiungi il permalink ai segnalibri.

32 pensieri su “Alta Fedelta’

  1. Dottore! Ho la febbra! Funziona la terapia?

    Bello, spero di scovare i brani al più presto. Alcuni non li ho mai sentiti nemmeno per nome (i Tapes?), ottima occasione per conoscerli. I Supergrass invece non hanno bisogno di presentazioni… (e molti altri della lista eh!)

  2. i testi: me manca al libitum… celllho solo su capossela, andrò a scovare la canzone visto che non l’ho ancora ascoltata mai.

    gli effetti collaterali: me mancano quasi tutti, per il cellhoavuti: depressione e iperattività. Schizofrenia per fortuna è sempre una malattia dei disturbi della personalità ma io ne ho un altro per mia grazia :))) O pigli la vita così o so cazzi. Grazie delle dritte Fass. Besos. Menomale che non c’era altro da prendersi nel culo visto che ce la mettono tutti li!!! :))

  3. e “la mazurca di perfieria”??? dov’è??

    è la panacea di tutti i mali. credete a me.

    x mmelena: domani quando leggerai questo post e commenterai ti spiegherò che cos’è una “panacea” ok? ;)

  4. 1sognoxdomani: proprio per questo ho pensato ad una terapia per via uditiva; sono certo che ancora non ve l’hanno sfasciato..;)

    viola21: non è molto interessante se ti dico cose che sai già.

    Scatterhead: hai ragione, ma li andiamo sul personale. A me ad esempio si rizza solo con “Romagna e sangiovese”.

  5. Ulteriori avvertenze: dopo vari test di laboratorio (l’interno 10/a) con cavie (la signora del piano di sopra), sono giunto alla conclusione che la canzone “Apple or a gun” può provocare scompensi cardio vascolari (arresto cardiaco), quindi se ne sconsiglia l’ascolto a chi ha già avuto problemi cardiaci.

    Post scriptum: la signora Iolanda è stata rianimata con apparecchiature specialistiche (due cavi e la batteria della sua 127 sport). Per motivi precauzionali (onde evitare che la signora sporga denuncia) Giulio, il gatto della signora Iolanda è stato preso in prestito (sequestrato) dalla redazione di questo blog. Inviare crocchette e topi morti a: Fassbinder, casella postale 23100, Taranto.

  6. vabbè vabbè una metà già li assumevo prima…

    comincerò con l’altra metà.

    thanx boy with the arab strap!

  7. Arab secondo me ti sei messo a scopare la signora del piano di sopra ascoltando la sequenza 12 volte di fila, facendole scoppiare il cuore a metà della tredicesima.

  8. Un po’ di tempo fa ho composta questa compilation:

    Sadness is playing at my house

    01 BECK Everybody’s gotta learn sometimes

    02 CASINO ROYALE Ogni singolo giorno

    03 MASSIVE ATTACK Man Next Door

    04 TV ON THE RADIO Starring at the sun

    05 NOUVELLE VAGUE Marian

    06 THE THE Soul Mining

    07 TOM WAITS Blue Valentine

    08 TINDERSTICKS A night in

    09 U.N.K.L.E. feat. THOM YORKE Rabbit in your headlights

    10 RY COODER Paris, Texas

    11 DEVENDRA BANHART Fall

    12 BUGO Sentirsi da cane

    13 BOB DYLAN It’s all over now baby blue

    14 BUFFALO DAUGHTER Jellyfish blues

  9. lanormale: no, al limite qualche flatulenza.

    pagly: immaginavo che per te non fosse tutta roba nuova ;). Murdoch e soci arriveranno.

    SoulKitchen: impossibile; di solito alla terza traccia del primo ascolto, ho già la sigaretta accesa.

    zandro: non male.

    Barbara23: certo, solo una brava persona può ascoltare un suicida con l’autostima di un rabarbaro.

  10. Bisogna assolutamente passare ai lassativi. I veleni accumulati nell’organismo sono deleteri e portano grave nocumento alla salute. Astenersi perditempo.

    Una voce diversa

  11. “1sognoxdomani: proprio per questo ho pensato ad una terapia per via uditiva; sono certo che ancora non ve l’hanno sfasciato..;)”… in effetti mi sono data allo yoga e quando voglio rilassarmi ascolto i Krisna Das… se ascolti Govinda Hare ti fai una idea di cosa ho bisogno per raggiungere stati di pace spirituale… in ogni caso… è un pezzo che l’elettrochoch non si usa più e che i manicomi sono chiusi perchè nelle fasi acute di ansia una bella scarica me la sarei presa anche io per come era considerata la cura allora… ovvero scarica e sedazione. E merda addosso tutto il giorno. In ogni caso il massimo della terapia d’urto che mi sono fatta al timpano è stato l’album californication dei red hot chili peppers… con mio grande stupore!!! Ma se permetti “il tocco di classe” (…) se proprio mi devono sfasciare come dici simpaticamente tu ;)) preferisco…che a farlo sia il mio ragazzo…essi che poi le playlist lasciano il tempo che trovano :))))!!!

  12. Barbara23:assolutamente d’accordo con te! Diffido di chi beve poco e non ha mai pensato al suicidio ;)

    castnoshadow: compreso l’ultimo? Ehi, stai lontana dai mie cadaveri!

    pagly: stima guadagnata sul campo ;). Glielo dovevo a Hornby; è da quando ho citato Roth che mi tiene il broncio.

    krim: “Russia My Homeland” è l’unica cosa che riesce a far addormentare il mio nipotino…sto allevando un mostro!

    viola21: non voleva essere acida, ma sintetica. Oltre all’autocompiacimento (‘mazza che musica figa ascolto.deh!) l’intento è anche quello di proporre gruppi meno conosciuti.

    BrahamoPutro: Justin Timberlake? troppo potente?

    Nalkila: è un’immagine orrenda! Credo che non mi masturberò mai più ora.

    1sognoxdomani: non ho ben capito il succo del discorso; vuoi che il tuo ragazzo te lo sbatta nelle orecchie?

  13. Leggendo il post ci tenevo solo a dire grazie. Un po’ perché adoro le scalette che propongono nuovi ascolti o riascolti, ma soprattutto perché da quando smith è morto nell’autunno del 2003 (vado a memoria e non sono sicura) non l’ho più ascoltato e penso sia giunto il momento eheh.

    In realtà l’avevo relegato in fondo al mobileikeachetieneunmilionedicd. A presto.

  14. Da una Nick Hornbyana come me il titolo poteva essere solo apprezzato. Ne conosco solo due, Vinicio e Supergrass, mi informerò. In questo momento sto leggendo di Nick “31 canzoni”…..molto pertinente al tuo post e quasi un’appendice di Alta Fedeltà… te lo consiglio…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>